Scuola secondaria di I grado

Scuola secondaria di I grado

Itinerari e laboratori al Museo Civico: Pinacoteca e collezione “Le stanze per la musica”

Visite e percorsi tematici dedicati:

In Pinacoteca: approfondimento dei diversi generi pittorici e soggetti raffigurati (ritratti, nature morte, animali…)

Presso la collezione Le stanze per la musica:

Per la scuola secondaria di primo grado: i diversi aspetti legati allo strumento musicale a corda e alla musica con essi eseguita.

La finalità è avvicinare i bambini e i ragazzi alla storia dell'arte e della musica, con modalità coinvolgenti e a diretto contatto con le opere e gli strumenti musicali.

I percorsi possono essere completati con attività laboratoriali, e per gli alunni della secondaria di primo grado, anche sulle diverse tecniche artistiche e con dimostrazioni sul suono e sull'acustica degli strumenti a corda.

Le attività sono pensate per studenti della scuola secondaria di primo grado.

Dove: Museo Civico "Ala Ponzone" - Pinacoteca.

Itinerari e laboratori al Museo Archeologico

Percorsi tematici dedicati a Cremona in età romana, in particolare relativi agli aspetti della vita quotidiana: la domus e le sue decorazioni, l'alimentazione, la religione e i riti funerari.

Si propone inoltre un itinerario in città, alla scoperta delle testimonianze di epoca romana.

La finalità è avvicinare i bambini e i ragazzi alla storia del territorio, con modalità coinvolgenti e a diretto contatto con i materiali archeologici.

Il percorso può essere seguito da un'attività laboratoriale (lavorazione dell'argilla o mosaico).

L'attività è pensata per studenti della scuola secondaria di primo grado.

Dove: Museo Archeologico "San Lorenzo".

Tempi: E' previsto un incontro di circa 1h e 15 minuti con eventuale laboratorio della durata di 1h, anche in altra data, da ottobre a maggio. L'itinerario in città dura circa 1h e 30 minuti e si effettua, preferibilmente, da marzo a giugno.

Il Lavoro dell'Archeologo

Il laboratorio che proponiamo è finalizzato ad approfondire i diversi aspetti del lavoro dell’archeologo, utilizzando come strumento didattico il museo stesso e l’area archeologica presente al suo interno.

Gli argomenti che verranno trattati sono:

  • La formazione
  • I diversi volti dell’archeologo: scavatore, ricercatore, museologo, divulgatore
  • Lo scavo archeologico
  • Il riconoscimento e la classificazione dei reperti
  • L’esposizione museale
  • La comunicazione

Lo scopo è far conoscere la professione dell'archeologo, stimolando la curiosità degli studenti, e sperimentando “sul campo” le attività che la caratterizzano.

L'attività è pensata per studenti della scuola secondaria di I grado

Dove: Museo Archeologico "San Lorenzo".

Tempi: il laboratorio ha la durata di 1 ora, da ottobre a maggio.

Percorsi e laboratori al Museo di Storia naturale

Percorsi tematici relativi alle discipline scientifiche e alla scoperta del nostro territorio, in particolare alle scienze della terra (mineralogia, petrografia) e alle scienze della vita (paleontologia, botanica e zoologia), all'evoluzione della pianura padana e alla lettura dell'ambiente in cui viviamo.

La finalità è avvicinare i bambini e i ragazzi alle scienze naturali e alla storia del territorio, con modalità coinvolgenti, a diretto contatto con materiali e strumenti scientifici.

I percorsi tematici possono essere completati con attività laboratoriali (osservazioni al microscopio) e con uscite didattiche nei parchi, nei cortili scolastici e lungo il Po.

L'attività è pensata per studenti della scuola secondaria di primo grado.

Dove: Museo di Storia Naturale, parchi e altri luoghi individuati.

Visita guidata e laboratori al Museo Cambonino

Visita guidata alla Cascina museo e ai suoi ambienti espositivi, alla riscoperta della storia e delle tradizioni della nostra terra.

Verranno presentati gli oggetti utilizzati per i lavori domestici e alcuni attrezzi per il lavoro in cascina e nei campi.

Finalità: avvicinare i bambini alla storia e alla tradizione contadina legate ad un passato recente.

I percorsi possono essere completati con attività di laboratorio sui seguenti temi: i giochi di una volta, il baco da seta, il bucato, l'orto, i cereali, l'alimentazione.


In particolare è possibile scegliere tra i seguenti laboratori:

  • I nonni giocavano
  • Farina del mio sacco
  • Dal baco alla seta
  • Orpo che orto!
  • …. che bùgàada
  • Paiolo e dintorni

L'attività è pensata per studenti delle scuole secondarie di primo grado.

Dove: Museo della Civiltà Contadina "Il Cambonino Vecchio".

Tempi: E' previsto un incontro di circa 1h, con eventuale laboratorio da aprile a maggio.

Torneo mondiale di microfiabe

Torneo di Microfiabe per valorizzare la memoria collettiva come patrimonio culturale. La microfiaba non è propriamente una fiaba, né una favola, bensì una piccola composizione giocosa in cui si può inserire di tutto: dalla poesia, alla facezia, dalla canzonatura all'assurdità, dalle intime emozioni ai sogni, ma soprattutto la propria capacità di sintesi.
La microfiaba non deve superare le 111 parole.

La finalità è incoraggiare a inventare e scrivere storie, come attività formativa importante per riaffermare il valore della creatività e della fantasia che nessun videogioco o realtà virtuale ludica può assumere.

L'attività è pensata per studenti delle scuole secondarie di primo grado.

Dal legno al violino

Un percorso nuovo, condiviso tra il Museo di Storia Naturale e il Museo del Violino che, a partire dalla materia prima, possa guidare gli studenti alla scoperta del violino.
Una proposta pensata per dare agli studenti l'opportunità di conoscere come la natura e la tecnologia si pongono al servizio dell'arte. La proposta è per la classe terza (scuola secondaria di primo grado) e per la classe quarta (scuola secondaria di secondo grado).
Dove: Museo di Storia Naturale e Museo del Violino
Tempi: Sono previsti 2 incontri della durata di 1 ora ciascuno, uno presso il Museo di Storia Naturale, con possibile uscita in città, e uno presso il Museo del Violino.