Scuola infanzia

Ti racconto il museo

classe

Quando arrivano al museo, le classi di piccoli visitatori vengono accolte dal nostro personale esperto che le accompagna alla scoperta del museo, spiega loro che cos’è una pinacoteca, a cosa serve e perché gli esseri umani conservano testimonianze del proprio passato in forma d’arte; presenta gli spazi museali e le loro funzioni, le persone che vi lavorano e i loro ruoli, il significato di collezione e di opera d'arte.

La visita non è un momento estemporaneo, ma viene organizzato con le maestre: insieme scegliamo una o due opere su cui soffermarci e intorno alle quali organizzare la visita: L’ortolano dell’Arcimboldo o il Sammartino di Vincenzo Campi sono le preferite per stimolare bambini e bambine a soffermarsi sui dettagli.

È possibile abbinare un laboratorio di disegno o di collage per stimolare i piccoli a sperimentare tecniche artistiche dopo aver osservato attentamente le opere.

Dove: Museo Civico "Ala Ponzone"
Per quanto: circa 1h.
vorrei maggiori informazioni

Al museo con Tullio e Calpurnia

Nel I secolo dopo Cristo, Tullio e Calpurnia abitavano a Cremona, nella Domus del Ninfeo.

Oggi accolgono le classi di giovani visitatori e visitatrici al Museo archeologico San Lorenzo e le accompagnano in una visita guidata animata, raccontando loro come si viveva nell’antichità, quali erano le più comuni abitudini quotidiane, quali divinità pregavano e quali oggetti erano soliti usare, per riflettere insieme su quanto gli esseri umani sono cambiati nel corso dei secoli e quanto, contemporaneamente, siamo ancora gli stessi.

Su richiesta, è possibile completare le attività di avvicinamento al tema archeologico con il laboratorio sulla tecnica del mosaico o sulla lavorazione dell’argilla

Per chi: bambine e bambini di 5 anni.
Dove:
Museo Archeologico "San Lorenzo".
Per quanto: circa 1h la visita e 1h il laboratorio, fruibile anche in altra data.

Scienz-Azioni al Museo

Percorsi tematici di osservazione e manipolazione sul mondo non vivente (ghiaia, sabbia, argilla) e alla scoperta del nostro territorio, per una lettura dell'ambiente in cui viviamo per avvicinare i bambini alle scienze naturali e alla storia del territorio, con modalità coinvolgenti, a diretto contatto con materiali e strumenti scientifici.

I percorsi tematici possono essere completati tramite approcci esperienziali e laboratoriali, proponiamo laboratori (osservazioni e manipolazioni) e uscite didattiche, nei cortili scolastici, nei parchi e lungo il Po.

L'attività è pensata per bambini della scuola infanzia

Dove: Museo di Storia Naturale.

Tempi: L'incontro ha la durata di 1h circa con eventuale laboratorio fruibile anche in altra data.

Animali dormiglioni

Perché alcuni animali trascorrono parte dell’anno dormendo? Quali sono le motivazioni e come si preparano al letargo?

Attraverso una serie di immagini i bambini andranno alla scoperta delle specie che scelgono di addormentarsi con i primi freddi e di risvegliarsi solo all’arrivo di un clima più mite. Nella lista dei dormiglioni, dopo l’orso e la marmotta, troveremo anche animali a noi più famigliari perché presenti sul nostro territorio e anche nelle vetrine del museo.

La Piccola Biblioteca offre inoltre una selezione di testi che raccontano ed illustrano storie legate agli animali ed al loro tempo di letargo.
L'attività è pensata per i bambini della scuola infanzia e primaria, dai 3 ai 7 anni.

Dove: Museo di Storia Naturale e Piccola Biblioteca.
Tempi: percorso didattico di 1 ora.

Il piccolo museo a scuola

Spesso nelle scuole sono presenti piccole collezioni di materiali naturalistici ed etnografici ai quali si aggiungono oggetti portati dagli alunni, che potrebbero essere organizzati come in un museo o in una mostra.

Lo scopo dell'attività è imparare a classificare, ordinare ed esporre. È pensata per bambini della scuola infanzia e primaria

Dove: Presso le scuole.

Tempi: È indispensabile pensare ad almeno 3 incontri: uno al museo e due a scuola (allestimento e inaugurazione).

Esperienze di educazione al patrimonio culturale online

Anche se è finalmente possibile visitare “dal vivo” i nostri meravigliosi musei rimangono fruibili sul nostro canale Youtube i seguenti laboratori di libera fruizione, per avvicinare i bambini alla storia del nostro territorio con modalità coinvolgenti in contatto con i materiali archeologici e di uso comune:

  • Il portone – scuola primaria – a cura del Museo della Civiltà contadina il Cambonino Vecchio
  • I mosaici – lezione per la scuola primaria
  • Il mosaico – laboratorio per le scuole infanzia a cura del Museo Archeologico
  • Il mosaico – laboratorio per le scuole primarie – classi quinte – a cura del Museo Archeologico
  • Il presepe – scuola primaria – a cura del Museo della Civiltà Contadina il Cambonino Vecchio

I video sono pensati per bambini della scuola infanzia, scuola primaria e famiglie.

Dove: Online

Costi:

L'ingresso ai Musei per le classi è gratuito, è previsto un contributo di 1€ a studente per le attività laboratoriali.